Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Secondi

Maki al cavolo rosso e zucca caramellata

Elenco ingredienti

Ingredienti del Maki

  • 200 g riso integrale
  • 150 g zucca, pomodorini secchi, avocado, semi di sesamo, carotine a filetti crude
  • 12 foglie di cavolo cappuccio rosso
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaio di rafano fresco (facoltativo)
  • 1 cucchiaio di olio di oliva extra vergine
  • qb salsa di soia e sale

1) Preparazione del Maki

Sbollentate le foglie di cavolo cappuccio per 2-3 minuti in abbondante acqua leggermente salata, quindi scolatele e tenete da parte l’acqua di cottura. Asciugatele tamponandole con un panno e incidetele in modo da togliere la nervatura centrale. Cercate di dare alle foglie una forma rettangolare il più possibile regolare. Tagliate la zucca a bastoncini e cuocetela per pochi minuti. Lessate il riso a fuoco lento fino a quando sarà asciutto e cotto; saltate quindi in padella la zucca con 2-3 cucchiai di salsa di soia, lo zucchero di canna e fate caramellare. Stemperate in una ciotolina lo sciroppo con una cucchiaiata d’acqua. Stendete le foglie di cavolo su un piano di lavoro (su stuoini per sushi se li avete). Disponete su ciascuna una striscia di riso con al centro un bastoncino di zucca caramellata e abbinate quello che più vi piace. Avvolgete la foglia in modo da formare un involtino, spennellandone il punto di chiusura con lo sciroppo sciolto e premendolo per sigillare bene. Tagliate i maki a metà e disponete verso l’alto le parti con il riso più evidente. Proseguite così fino a terminare gli ingredienti. Portate in tavola gli involtini accompagnandoli con salsa di soia, e, se piace, wasabi con qualche fettina di zenzero.

Dolci

Crema di cioccolato

Far fondere del cioccolato fondente nel microonde o a bagnomaria, e mescolarlo con dello yogurt di soia bianco. Questa crema può essere usata anche per la farcitura di torte. L'acidità dello yogurt non si sente, il sapore è morbito e la consistenza cremosa. N.B.: la foto l'ho presa da internet ma viene cosi.
Leggi la ricetta

Starter

Cestino della festa

Ricetta: Simone Salvini Realizzazione: allievi FunnyVeg Academy Foto: Andrea Tiziano Farinati Scarica qui il menu in PDF stampabile.

Primi

Ravioloni del bosco

Ricetta e realizzazione: Patrizia Cenotti, diplomata FunnyVeg Academy Foto: Andrea Tiziano Farinati   Scarica qui il menu in PDF stampabile
Leggi la ricetta

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta