Veg a casa. Una ricetta tira l'altra

Mercoledìveg: collezione d'autunno

Primi

Zuppa di ceci e cavolo nero

Tagliare sedano carote e cipolla a pezzetti piccoli e saltarli nell'olio di oliva insieme agli aromi. Aggiungere il pomodoro tagliato a cubetti e il cavolo nero a striscioline . Coprire con acqua e cuocere facendo sobbollire piano finchè le verdure saranno tenere. Salare, pepare e se necessario aggiungere un po' d'acqua o brodo vegetale. Con il frullatore ad immersione frullare una piccola parte della zuppa in modo da renderla più densa, mantenendo però la maggior parte delle verdure integre. Continuare a cuocere fino ad ottenere la consistenza desiderata, aggiungendo i ceci verso la fine. Servire con fette di pane casereccio tostate e volendo aggiungere un po' d'olio evo a crudo.

Primi

Passatelli su crema di zucca

Il piatto si compone di due parti: la realizzazione dei passatelli e quella della crema. Cominciamo tagliando a dadini zucca e patate: in una casseruola mettete un filo di olio e aggiungete porro, cipolla e scalogno tritati. Fate appassire per qualche minuto, poi aggiungete gli ortaggi. Lasciare sul fuoco mezzora, bagnando con acqua o brodo vegetale. Alla fine frullate tutto per ottenere una crema vellutata e corposa.    Veniamo ai passatelli: unite le due farine, mischiate la salvia e il rosmarino secchi tritati, una spolverata di noce moscata: aggiustate di sale e poi versate l'acqua, quella sufficiente per ottenere un impasto elastico e lavorabile. Quando avrete ottenuto una palla morbida tenetela in frigo avvolta dalla pellicola trasparente per almeno mezzora. Dall'impasto ricavate i passatelli facendo dei piccoli cordoli a mano oppure usando un passapatate a fori larghi. Una volta completato il lavoro lessateli in acqua bollente: ci vogliono 10 minuti per una cottura ottimale. Scolateli con un mestolo forato e adagiateli sulla vellutata di zucca, aggiungete 1 filo d'olio a crudo se vi piace.

Secondi

Fagottini di seitan con crema di cannellini, cruditè e germogli

Impanate le fettine di seitan con la farina di mais e fatele dorare con un filo d'olio in padella. Intanto frullate i fagioli cannellini lessi con un filo d'olio, un pizzico di sale e qualche goccia di aceto. Mondate e lavate la carota e riducetela a bastoncini, lo stesso fate con i cetriolini sgocciolati.  Componete il piatto: spalmate su ogni fettina un pò di purea di fagioli, qualche bastoncino di carota e cetriolino, un ciuffetto di germogli. Arrotolate la fettina chiudendola con un filo di erba cipollina lavata. Servite tiepidi
Leggi la ricetta

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta